mercoledì 15 maggio 2019

I colori della piana del Volturno: da Mondragone a Carditello

Il paesaggio italiano è il Paese che abitiamo e che quotidianamente ci circonda con le immagini e le rappresentazioni che lo identificano e lo connotano come tale.
È un paesaggio tra i più noti e celebrati del mondo per la straordinaria sintesi tra natura e storia che lo caratterizza: per questo ha attirato da sempre (e nella modernità in particolare) l’attenzione di viaggiatori e artisti che lo hanno descritto, dipinto, ritratto, generando quell’immagine – composita e multiforme – di grande bellezza che, nonostante le aggressioni e gli sfregi subìti, continua a contraddistinguerlo e a farlo ammirare e amare.
Dalla Carta su Musei e paesaggi culturali di Siena







domenica 28 ottobre 2018

Nelle terre del Falerno








"Una vigna che sale sul dorso di un colle fino a incedersi nel cielo, è una vista familiare, eppure le cortine dei filari semplici e profonde appaiono una porta magica. Sotto le viti la terra rossa è dissodata, ..."
La vigna (Cesare Pavese)




I colori della piana del Volturno: da Mondragone a Carditello

Il paesaggio italiano è il Paese che abitiamo e che quotidianamente ci circonda con le immagini e le rappresentazioni che lo identificano...